Puntata 47

…donne i lavori che avrebbe avuto da fare per loro alle siepi e al giardino che
aveva bisogno di cure abbondanti. Fece una lista alle due donne dei materiali di
cui avrebbe avuto bisogno e le donne diedero al ragazzo una banconota da 500
euro per pagarli.
“Vogliamo gli scontrini e il resto al centesimo” disse Patrizia, che tra le due
sembrava ad Alex essere quella che tiene i cordoni della borsa. Franca, col
ragazzo, sarebbe stata più fiduciosa, ma il comportamento della socia non le
dispiacque e le andò dietro. Avrebbe avuto altre occasioni per coccolare quel
giovanotto. E quindi soprassedette.
Alex tirò fuori la bicicletta e vide che erano diversi anni che non veniva usata.
C’era dell’olio lubrificante tra i barattoli sulla mensola del garage, sufficiente a
ingrassare la catena. La ingrassò e chiese alle due donne dove avrebbe potuto
trovare un negozio di prodotti da giardinaggio. Le donne glielo dissero e lui si
fece una mappa di dove fosse.
“Prima vorrei andare a prendere la mia roba alla pensione. Vi può andar bene?”
Fu Patrizia a rispondere al ragazzo: “Si. Ma la cosa importante, e te lo ripeto, è
che non disturbi il nostro lavoro. Abbiamo tutte e due un appuntamento tra dieci
minuti. Poi uno stacco di un’ora e poi ne abbiamo fino all’ora di pranzo. Ti
suggerisco di andare a prendere la roba alla pensione e poi di tornare qui”.
“Farò cosi” disse il ragazzo. E pedalò verso il paese a chiudere il conto alla
pensione.

About Matteo Baudone

Un aspirante giornalista.
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s